De Menech Carlotta

Informazioni Docente

Ruolo
Ricercatore
Orari di ricevimento
Consultare la pagina Didattica > Ricevimento Studenti

Recapiti

Telefono
0382 984606
Email
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Carlotta De Menech (Genova, 2 gennaio 1986)

A) Informazioni personali del docente

Nel 2005 consegue la maturità classica presso il liceo Giovanni Plana di Alessandria, con la valutazione di 100/100.
Si laurea con lode presso la Facoltà di Giurisprudenza dell’Università di Pavia nel 2013. In questo stesso anno, vince il premio «Studio legale Bonelli Erede Pappalardo» per la miglior tesi di laurea, bandito dall’Università degli studi di Pavia.
Dall’anno accademico 2004/2005 è dottoranda di ricerca del corso in Diritto privato, diritto romano e cultura giuridica europea dell’Università di Pavia, coordinato dal professor Dario Mantovani. Durante il corso di dottorato, trascorre un soggiorno di ricerca presso l’University of Cambridge-Faculty of Law. Nel febbraio del 2017 consegue il titolo di dottore di ricerca con la votazione di Eccellente.

Dal giugno 2017 al marzo 2019 è assegnista di ricerca presso il Dipartimento di Giurisprudenza dell’Università di Pavia.
Dall’aprile 2019 è Ricercatore junior a tempo determinato di Diritto privato del Dipartimento di Giurisprudenza dell’Università di Pavia.
È membro dell’unità locale pavese del Progetto di ricerca di rilevante interesse nazionale (PRIN bando 2017, linea A) dal titolo: «Legal analytics for Italian Law» (LAILA).

Curriculum vitae (italiano)
Curriculum vitae (inglese)

B) Ambiti ed interessi di ricerca

Il diritto delle obbligazioni e della responsabilità civile; il diritto dei contratti; il diritto della proprietà intellettuale; il diritto comparato; l’analisi economica del diritto; il diritto dell’economia; diritto e intelligenza artificiale.

C) Pubblicazioni

Le prestazioni pecuniarie sanzionatorie. Studio per una teoria dei «danni punitivi», Cedam, Padova, 2019; Inadempimento del contratto a favore di terzi e problemi di identificazione della “parte” legittimata ad esperire i rimedi contro il promittente, in Nuova giurisprudenza civile commentata, Cedam, Padova, 2014, 11, 983-990; Il problema della riconoscibilità di sentenze comminatorie di punitive damages: alcuni spunti ricostruttivi, in Rivista di diritto civile, Cedam, Padova, 2016, 6, 1644-1677; Verso la decisione delle Sezioni Unite sulla questione dei danni punitivi tra ostacoli apparenti e reali criticità, in Responsabilità civile e previdenza, 2017, 3, 986-1001; La responsabilità vicaria nel diritto vivente, in Nuova giurisprudenza civile commentata, Cedam, Padova, 2017, 11, 1604-1611; Diffida ad adempiere e risoluzione “di diritto” ex art. 1454 c.c., in I Contratti, Ipsoa, Milano, 7, 2013, 703-711; Inadempimento del conduttore all’obbligo di rilascio dell’immobile,in I Contratti, Ipsoa, Milano, 12, 2013, 1090-1096; Commento a App. Milano, sez. IP, 21 febbraio 2012, in AIDA, Giuffrè, Milano, 2013, 758-760; Commento a Trib. Roma, sez. IV lavoro, 12 marzo 2012, in AIDA, Giuffrè, Milano, 2013, 784-786; Commento a App. Roma, sez. I civile, 30 aprile 2012, in AIDA, Giuffrè, Milano, 2013, 810-814; Commento a Trib. Milano, sez. IP, 24 aprile 2013, inAIDA, Giuffrè, Milano, 2013, 949-950; Mutamento della domanda di adempimento in quella di risoluzione del contratto e pretesa risarcitoria avanzata in occasione della mutatio libelli, in I Contratti, Ipsoa, Milano, 2, 2014, 128-138; La preclusione dell'adempimento tardivo ex art. 1453, ultimo comma c.c. nella giurisprudenza, in I Contratti, Ipsoa, Milano, 2014, 6, 573-581; Il patto marciano e gli incerti confini del divieto di patto commissorio, in I Contratti, Ipsoa, Milano, 2015, 8-9, 823-841; Verso la decisione delle Sezioni Unite sulla questione dei danni punitivi: ostacoli apparenti e reali criticità, in Persona e mercato, 2017, 3-14; Il progressivo (ed irriflessivo) dilagare della responsabilità per fatto dei dipendenti, in I nuovi orientamenti della Cassazione civile, a cura di C. Granelli, Giuffrè, Milano, 2017, 456-471; Verso il riconoscimento dei danni punitivi?, in juscivile.it, Giappichelli, Torino, 2017, 6, 608-623; Il diritto privato regionale, in juscivile.it, Giappichelli, Torino, 2018, 2, 151-162; Danni punitivi e sistema giuridico italiano. Una relazione ancora incerta, in Revista Iustitia, IJ Editores, 2018, 1.

https://univp.academia.edu/CarlottaDeMenech

D) Esperienze didattiche

Dall’A.A. 2019/2020 è titolare dell’insegnamento di Istituzioni di Diritto privato (L-Z) presso il Dipartimento di Scienze economiche e aziendali dell’Università di Pavia.
Negli AA. AA. 2016/2017 e 2017/2018 è titolare dell’insegnamento serale di Istituzioni di Diritto privato I presso il Dipartimento di Giurisprudenza dell’Università di Pavia.
Dall’A.A. 2014/2015 tiene regolarmente seminari didattici nell’ambito dei corsi di Istituzioni di Diritto privato e di Diritto civile presso il Dipartimento di Giurisprudenza dell’Università di Pavia.

F) Altre informazioni utili

È socio aggregato dell’Associazione civilisti italiani.
È membro del European Centre for Law, Science and New Technologies.
È stata visiting professor presso l’Universidad de Belgrano, Buenos Aires (2019).
È sovente relatrice in convegni e seminari di argomento privatistico.
È membro del del comitato di redazione della rivista «juscivile.it».
Nel dicembre 2015 consegue l’abilitazione all’esercizio della professione di avvocato, dopo aver superato l’esame di Stato presso la Corte di Appello di Milano.